Male, tendenzialmente malissimo

Io non mi posso ancora spiegare come sia riuscito a spremermi cuore ed anima tanto da ridurmi a questo stato…desensibilizzazione, la definirei… Ogni anno ogni evento che mi ha sempre reso felice ed emozionata, mi è diventato sempre più estraneo. Non sento più molto. Però ti guardo e a volte vedo una persona che non conosco. Ho imparato che non … Continua a leggere

Solo i pazzi sono felici

Solo i pazzi sono felici…e mica sempre…i pazzi però, sono gli unici che riescono ad esserlo per un pò di tempo. Per le persone normali la felicità dura un attimo. Dopo quell’attimo arriva un nuovo desiderio, perchè c’è sempre qualcosa di nuovo che ti deve far stare male. E poi, i pazzi felici non li sopporta nessuno. Se ne stanno … Continua a leggere

E con stasera, chiudiamo questa parentesi di vita…

E' un pò che ci penso e oggi ho preso la decisione definitiva: chiudo…o meglio, mi trasferisco, senza blog non vivo più…questo pezzo della mia vita è legato a momenti significativi ma lontani, così lontani che non fa male separarmene…giusto il tempo di salvare e stampare i miei scritti e queste pagine non ci saranno più…la mia vita è cambiata, … Continua a leggere

Matrimoni, sogni e partenze…

Reduce da un brutto incidente con una doccia abbronzante che mi ha lasciato una faccia gonfia come una palla, ustioni su tutto il corpo e mi ha costretta ad un uso costante di creme al cortisone ed antistaminici, mi sono comunque presentata al matrimonio di mio cugino Alessandro, con una faccia ritornata quasi normale grazie al bombardamento di medicinali ed … Continua a leggere

Little Frughy’s misadventures…

Già, come volevasi dimostrare, vado in uni senza trucco e tac, mi fermano in Corso Vittorio Emanuele per farmi qualche foto per un catalogo di Orologi Lancaster…lì per lì pensavo, la solita inculata…invece no, ci hanno dato gli orologi e messi in posa…figata…in più come piccolo omaggio mi hanno regalato un simpatico porta uovo dell'alessi, più che mai utile per … Continua a leggere

Serata solitaria…

Il volume troppo alto con sui ascolto la fantastica colonna sonora di The O.C. mi isoladal resto della casa, assieme al beltè alla pesca ghiacciato e alle Campagnole Mulino Bianco sempre meno numerose.I piedi comodamente appoggiati sulla cassettiera sotto la scrivania, niente da fare e mille pensieri, ta cui : domani devo alzarmi presto per accaparrare i libri del II … Continua a leggere

Timido e tiepido sole…

La vita procede…un altro voto sul libretto, la dieta che è al terzo giorno e sortisce gli effetti sperati.Sono tornata a Milano, ho cominciato due nuovi corsi e tra un pò darò l'esame montagna di storia, rassicurata dall'appello di oggi, dove il prof si è dimostrato abbastanza èignolo, ma la materia mi piace… Certo, se avessi davanti un'intera confezione di … Continua a leggere

Partenze e Ritorni

Ahimè, le vacanze sono finite. Alla fine non è così una tragedia. Ieri il viaggio in macchina dalla montagna con i miei è stato occasione di lunghi pensieri, finalmente ininterrotti. Mentre vedevo le nuvole appoggiarsi stanche e pesanti sulle vette dei miei amati monti, lasciare libero il cielo tersissimo, pensavo a come la morte del nonno mi abbia lasciato priva di … Continua a leggere

Nonno Aldo

La mattina del 25 dicembre mio nonno Aldo non si è svegliato. La sera prima stava bene, almeno così sembrava, ma quando la nonna è andata a svegliarlo lui non le ha risposto. Il nonno non c'è più.E' facile parlare in toni entusiastici di una persona una volta che se n'è andata. Io invece l'ho sempre adorato. Era davvero il … Continua a leggere